GEO 3D
Specializzati nella scienza della terra e dell'edilizia Contatto E-mail Home
Laboratorio autorizzato esecuzione e certificazione indagini geognostiche, prelievo campioni e prove in situ
Servizi Servizi

Analisi Vulnerabilità Simica ed
    Adeguamento Edifici

Prospezioni Geofisiche
   - Indagini georadar
   - Indagini tomografiche
   - Prospezioni sismiche
   - Indagini MASW
   - Prove Down-hole

Prove Geotecniche certificate
   - Perforazione a carotaggio continuo
   - Prelievo campioni
   - Penetrometriche leggere
   - S.P.T.
   - Prova Lefranc
   - Prova Lugeon
   - Prova di Pompaggio
   - Prova Penetrometrica CPT
   - Prove Penetrometric DPSH
   - Vane Test

Servizi di Ingegneria Civile
   - Campionamento di calcestruzzo
   - Individuazione barre di armatura
   - Prelievo ferri di armatura
   - Indagini sclerometriche
   - Prove con martinetti singoli e doppi
   - Endoscopie
  - Prove di carico su solaio
  - Prove Pull-Out
  - Prove di carico su viadotti

Monitoraggio ambientale e archeologia
   - Sondaggi a carotaggio continuo a      secco con carotiere ambientale
   - Ricerca e perimetrazione di discariche      abusive
   - Localizzazione di elementi sepolti
   - Monitoraggio dei movimenti franosi
   - Rilevazione profondità della falda
   - Prelevamento ed analisi di campioni      di fluidi e di terre
   - Mappatura di sottoservizi e cisterne      correlate
   - Individuazione anomalie e geometrie      riconducib. a strutture murarie sepolte
   - Individuazione di cavità

ORGANIGRAMMA AZIENDALE (.pdf)

PRELIEVO DI CAMPIONI INDISTURBATI ( A PRESSIONE E A ROTAZIONE)

Lo scopo della presente istruzione operativa è quello di descrivere e definire le modalità di prelievo di campioni indisturbati o a disturbo limitato.
Con riferimento alle Raccomandazioni AGI, per campioni indisturbati (o a disturbo limitato) s’intendono quelli prelevati con apparecchiature idonee a conferire il massimo grado di qualità compatibilmente con la natura del terreno e cioè, sempre con riferimento alla classificazione proposta dalle Raccomandazioni AGI:

- Q.4 – Q.5 per terreni coesivi: possibilità di determinare tutte le caratteristiche con la sola eventuale eccezione di quelle meccaniche di resistenza e deformabilità;
- Q.2 – Q.3 per terreni incoerenti o comunque difficili: determinabilità della reale composizione granulometrica e possibilmente anche del contenuto d’acqua naturale.

Norma di riferimento
A.G.I. - Associazione Geotecnica Italiana (1977):
Raccomandazioni sulla programmazione ed esecuzione delle indagini geotecniche.

CONTATTACI ADESSO PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Home l Servizi l Strumentazione l Principali committenti l Contatti l Preventivi Realizzazione siti internet